La nostra storia

Magni storia

Come nasce Magni

Grazie alla grande disponibilità di acqua, al clima e al terreno unico nel suo genere, a Pistoia le piante crescono belle e resistenti.

Proprio per queste caratteristiche, Pistoia è stata, fin dall’antichità, e soprattutto dal Rinascimento, famosa per la qualità degli ortaggi e frutti che imbandiscono le tavole delle vecchie famiglie fiorentine.

Il vivaio viene fondato da Ulderigi che in giovane età, lavorando presso i primi vivai pistoiesi, apprese e fece sue le tecniche di coltivazione più importanti e con volontà e perseveranza iniziò la coltivazione in proprio, affiancato più tardi anche dal fratello Argante.

Dagli albori la ditta crebbe rapidamente e acquisì nuovi terreni, strutturandosi sempre di più a partire dagli anni ’30.

La nostra azienda

La nostra azienda coltiva piante a Pistoia da tre generazioni, con molti anni di esperienza nella produzione di alberi e arbusti.

Un’azienda di famiglia fiera delle proprie radici e della propria tradizione, ma anche all’avanguardia per ciò che riguarda le tecniche di coltivazione, imballaggio e spedizione.

La nostra passione per il verde ci ha portato a viaggiare alla scoperta di nuove varietà ed esemplari dal mondo, da poter mettere a disposizione dei nostri clienti un assortimento sempre più completo, che va dalla talea alla pianta secolare.

Il nostro vivaio, ad oggi, si estende su una superficie di circa 40 ettari coltivata con alberature, conifere e arbusti, sia in contenitore che in pieno campo.

Esportiamo le nostre piante in tutti i Paesi europei ed extra europei, seguendo il cliente dalla visita in vivaio fino all’organizzazione del trasporto.

Vi invitiamo a visitare i nostri vivai nel cuore della Toscana, dove potrete scegliere le piante che più amate.

Piante

I nostri valori, il nostro valore

La sostenibilità del vivaio è per noi importante, a partire dall’ attenzione all’impatto ambientale, riducendo l’utilizzo di pesticidi e fertilizzanti, e promuovendo lo smaltimento dei rifiuti in modo responsabile, con la produzione di compost dallo scarto di piante morte e potature.

Grazie a questo tipo di attenzione verso l’ambiente, il nostro vivaio è stato certificato dall’organizzazione MPS, la quale verifica infatti, in modo rigoroso e continuo, i consumi dell’azienda, i metodi e tipi di coltivazione con lo scopo di migliorare di anno in anno l’impatto ambientale delle imprese florovivaistiche.
L’impegno nell’approccio MPS ci obbliga a ridurre ogni anno il nostro consumo di pesticidi, fertilizzanti ed energia in una dinamica di miglioramento permanente.

piante

Il nostro verde

Dicono di noi

Che vivaio, tante piante per tutto il mondo

Stefano Franceschi

Cordiali e competenti

Penelope Sguario

Decisamente super

Volodymyr Melnyk

it_IT